NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Comunicazione in base alla EU Cookie Law e ai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e quindi al provvedimento del Garante per la Privacy dell’8 maggio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014 ( http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884)


Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser


Come disabilitare i cookie di servizi di terzi

Gli artisti dell'associazione (2016)

Adriano Fracalossi

Nato nel 1958. Pittore e incisore, è titolare della galleria d’arte M. Fogolino in Trento e fa parte del Gruppo Artisti Trentini “La Cerchia”.. 
Ha frequentato a Venezia presso la Scuola Internazionale di Grafica, i corsi estivi di tecniche incisorie e sperimentali; a Salisburgo i corsi di calcografia della Sommerakademie . Espone dal 1979 ed ha in attivo diverse mostre personali e la partecipazione a rassegne collettive in Italia e all’estero. Tra le altre ricordiamo Premio Segantini ad Arco (1981 , premiato) , Expoarte di Bari (1983), “Whodunit” a Tenno (Riva del Garda) nel 1986, VIII Rassegna della Stampa d’Arte ad Urbino (1988) , Arte Fiera Bologna (1990), “Intergraf”, rassegna internazionale di grafica ad Udine (1993),

continua...Adriano Fracalossi

Annalisa Lenzi

L’artista visiva Annalisa Lenzi, inizia da autodidatta alcuni anni fa con la pittura su pietra. Segue poi diversi corsi per approfondire lo studio delle tecniche pittoriche, influenzata ed affascinata dal surrealismo, dalla metafisica e dalla street art. Con quadri, installazioni e lavori visivo-sonori si diverte a manipolare la realtà e portare lo spettatore in un mondo parallelo dove nulla è normale.

continua...Annalisa Lenzi

Bruno Degasperi 

Nato a Civezzano (TN) nel 1944, compie gli studi all’Istituto d’Arte di Trento e al Magistero d’Arte di Venezia. Già insegnante di discipline pittoriche presso l’Istituto d’Arte di Trento. Molte le sue partecipazioni a collettive in Italia e all’estero (Messico, Brasile, Argentina, Paraguay, Cile, Stati Uniti, Canada, Germania e Spagna). Attivo anche nella pittura murale tipo affresco, in opere pubbliche: affreschi presso la chiesa di San Martino, abside nella chiesa di Monte Terlago; tela nella chiesa di Vigolo Baselga; parete atrio dell’asilo di Lavis. Nel 1995 è presente a “Correnti ed arcipelaghi, attualità dell’arte in Trentino” a Castel Ivano.

Nel 2002/2003 è presente a Bruxelles, Marcinelle e a Berlino con la rassegna “Storie di montagna”;

continua...Bruno Degasperi

Carla Caldonazzi

Negli anni 70 inizia la sperimentazione pittorica presso il Gruppo Studio Arti Visuali di Trento con la direzione artistica di Mariano Fracalossi. La sua prima mostra personale è del 1984 presso la Galleria Fogolino di Trento. Successivamente personali a Caldonazzo, Riva del Garda, Trento, Mestre, Venezia, Innsbruck, Hermosillo (Mexico). Fa parte del gruppo di artisti trentini “La Cerchia” di cui è presidente e dell’Unione cattolica artisti italiani (UCAI).

Molte le sue partecipazioni a collettive in Italia e all’estero (Messico, Brasile, Cile, Argentina, Paraguay, Stati Uniti, Canada, Germania, Austria, Spagna, Belgio). Nel 2005 espone con una personale a Caldonazzo presso il Centro culturale “La Fonte”e a Trento con “Tracce” presso l’Istituto Pedagogico A.Rosmini.

 

continua...Carla Caldonazzi

Domenico Ferrari

E’ nato a Trento nel 1949. Ha studiato pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera con Cantatore e Purificato. Nel 1972 si è diplomato. Alterna l’attività di pittore con quella di incisore.
Dal 1969 ha partecipato a più di duecento collettive ed ha al suo attivo trenta personali nazionali e internazionali. Ha ottenuto nel corso degli anni diversi premi e riconoscimenti.Si ricordano in modo particolare le seguenti esposizioni:1974 Collettiva Allievi di Brera presso Rotonda Besana,Milano-Rassegna “Situazione” Palazzo Pretorio,Trento-1975 X Quadriennale Nazionale d’Arte,Roma -1978 Rassegna Internazionale ”Kunstausstellug der Arbeitsgemeinschaft der Alpenlaender”: Muenchen, Bregenz, Innsbruck, Bolzano, Milano- Mostra Nazionale Expo,

continua...Domenico Ferrari

Elisa Zeni

Nasce a Spormaggiore il 29 febbraio 1980. Nel 1999 si diploma all'Istituto D'Arte “A. Vittoria” di Trento, nel corso sperimentale di Pittura e Visual Art. Fra il 1999 e il 2000 frequenta il Corso di Restauro Opere d’Arte presso UIA- Università Internazionale dell’Arte, alla Giudecca (Venezia). Durante questi studi, si avvicina al mondo del restauro, collaborando 8 anni nell’intervento conservativo di affreschi, sculture lignee, dipinti su tela e su tavola, e approfondendone la tecnica. Contemporaneamente si laurea a pieni voti nella primavera del 2005 in Scienze dei Beni culturali presso l'Università di Trento con la tesi sulla “Casa degli Affreschi” di Ossana. Con il 2006 inizia a dedicarsi allo sviluppo del suo personale percorso artistico e pittorico, supportato principalmente dall'espressività dell'olio.

continua...Elisa Zeni

Gianni Mascotti

Nato a Cles nel 1971 è musicista e scultore. Da oltre 20 anni si occupa infatti, in maniera parallela, delle due arti. Formatosi presso il conservatorio di musica di Trento come musicista è attivo in ambito jazzistico con concerti in Italia, Francia, Germania e Spagna. Dalla fine degli anni 80 si dedica anche alla scultura. Dopo gli studi, si è perfezionato con: Anti Dacudan, Jean Paul Falcioni e Ernesto Demetz. Nel 2010 ha partecipato ad un progetto italo/giapponese di studio e valorizzazione della lavorazione del legno, collaborando col professor Karou Nabshoya della Hiroshima University (Giappone) e con Jacub Sandak (Ivalsa /CNR – Italia). Ha partecipato a concorsi e simposi nazionali e esteri. “La scultura mi aiuta a concretizzare nella forma il pensiero musicale. Una sinergia che riesce a stabilire un dialogo forte tra spazio e suono.

continua...Gianni Mascotti

Giorgio Tomasi

Inizia a disegnare e dipingere negli anni settanta frequentando i corsi del Gruppo Studio Arti Visuali di Trento. Numerose le sue partecipazioni a collettive in Italia (ottenendo riconoscimenti e premi) e all’estero con il gruppo “La Cerchia” (Messico, Brasile, Argentina, Paraguay, Cile, Germania e Spagna).Numerose anche le mostre personali: nel 2002 presso la galleria Fogolino di Trento.

Nel 2003 ha partecipato a Bruxelles, Martinelle e successivamente a Berlino alla rassegna “Storie di montagna”. Nel 2004 è presente a Toronto (Canada). Nel 2005 partecipa alla collettiva in omaggio a Mariano Fracalossi “Soluzioni immaginarie”, ospitata a palazzo Trentini (TN). Espone con una personale a Caldonazzo presso “La Fonte”. Nel 2006 è presente alla collettiva “La Cerchia e la città” a Kempten e a Trento.

continua...Giorgio Tomasi

Ilario Tomasi

Nato a Trento nel 1940, è pittore e incisore. Si interessa di oreficeria fin da giovane età e nel 1960 consegue il diploma di orefice presso l’Istituto d’Arte di Valenza (Alessandria). Nel 1970, dopo aver partecipato ai corsi di disegno e pittura presso l’Università Popolare di Trento, è tra i fondatori del Gruppo Studio Arti Visuali di Trento, con il quale collabora fino al 2000. Dal 1989, con il gruppo di artisti trentini “La Cerchia”, organizza e partecipa ad eventi artistici , soprattutto in America:Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Argentina, Paraguay e Cile.

In Europa Germania, Spagna Belgio e altri paesi. Nel 2006 partecipa alla collettiva “La Cerchia e la città” a Kempten e a Trento. Nel 2007 ha partecipato alla collettiva “Altrove” a Trento e Magdalena (Messico), “Memoria contadina” a Trento a Borgo “Il Borgo tra realtà e fantasia”.

continua...Ilario Tomasi

Paolo Dalponte

Paolo Dalponte è nato a Poia di Lomaso il 15 aprile 1958. Ha frequentato L’Istituto Statale d’Arte Applicata “ A. Vittoria” di Trento, dove si è diplomato con il massimo dei voti. Dalla metà degli anni settanta si interessa di pittura ad olio ed una decina di anni dopo anche di grafica. Dal 1989 è membro dello studio d’Arte Andromeda di Trento e si occupa con successo di grafica umoristica, ottenendo numerosi riconoscimenti e premi in Italia ed all’estero (Belgrado, Antalya-Turchia, Kaliningrad-Russia, Marostica, Bordighera, Presov-Rep. Slovacca, Iran, Pechino,Odessa-Ucraina, Surgut-Siberia. Nel 1992 realizza per le Edizioni Arca di Trento il gioco “Trentatretrentini”.

Nel 1998 realizza il libro “Disegni di segni” con il quale vince la Palma d’Oro a Bordighera.

continua...Paolo Dalponte

Pierluigi Negriolli

Pierluigi Negriolli è nato a Levico Terme dove ha esordito con la sua prima personale nel 1972. Autore di fumetti d’arte a carattere storico oltre che illustratore, ha realizzato anche alcune scenografie per le rappresentazioni teatrali del Gruppo Neruda. Alla fine degli anni Ottanta amplia la sua attività alla pittura. Tra le diverse esposizioni, partecipa dal 1994 a tutte le edizioni della “Biennale Perginese di Pittura”. Dal 1999 fa parte del gruppo di artisti trentini “La cerchia” e partecipa a mostre personali e collettive in Italia e all’estero (Germania, Messico, Paraguay, Canada).
Nel 2001 è presente alla Rassegna Internazionale “Le alpi nel fumetto” inserita nel Filmfestival Internazionale della montagna “Città di Trento”. Nel 2002 e nel 2003 è presente a Bruxelles e a Berlino alla Rassegna “Storie di montagna” e a Trento, presso Palazzo Trentini, ad “Arte Trentina del ‘900”.

continua...Pierluigi Negriolli

Silvio Magnini

Pittore e incisore, nasce a Vermiglio il 26/05/1946. L’interesse e la passione per la pittura, come si suol dire, è un talento innato che è maturato negli anni e ne è diventato elemento espressivo utilizzato sia come hobby personale alimentato attraverso la partecipazione attiva in diversi gruppi formativi di grafica, incisione, tempera, acquarello, olio, mosaico e tecnica su vetro sia nella vita professionale ad esempio per stimolare la creatività delle persone anziane nell’ attività ricreativa in casa di riposo, prima come animatore culturale alla casa di riposo ( R.S.A ) di Trento e quindi come direttore alla casa del riposo ( R.S.A ) di Lavis.

continua...Silvio Magnini

Tullio Gasperi

Tullio Gasperi opera da oltre quarant’anni nel campo delle Arti Visive. Di formazione culturale umanistica, ma artisticamente autodidatta, egli ha tuttavia frequentato a Trento per tre anni, i “Corsi di Studio della Figura”, con il prof. Mariano Fracalossi, e per due i “Corsi Internazionali di Tecniche dell’Incisione” presso l’Istituto Statale d’Arte di Urbino con i proff. Sanchini e Ceci.

Dal 1987 fa parte del Gruppo di artisti trentini “La Cerchia” con il quale espone costantemente in Italia, in diversi stati europei e nelle due Americhe. Ha al suo attivo numerose mostre personali e la partecipazione a molti Concorsi e Premi. Nel 2002 il Comune di Baselga di Pinè edita un ampia monografia sul suo lavoro, e nel 2003 una sua opera viene inclusa nel volume “Arte Trentina del ‘900” (1975-2000) edito dal consiglio provinciale di Trento.

continua...Tullio Gasperi