lacerchia.it

Paolo Dalponte

Paolo Dalponte è nato a Poia di Lomaso il 15 aprile 1958. Ha frequentato L’Istituto Statale d’Arte Applicata “ A. Vittoria” di Trento, dove si è diplomato con il massimo dei voti. Dalla metà degli anni settanta si interessa di pittura ad olio ed una decina di anni dopo anche di grafica. Dal 1989 è membro dello studio d’Arte Andromeda di Trento e si occupa con successo di grafica umoristica, ottenendo numerosi riconoscimenti e premi in Italia ed all’estero (Belgrado, Antalya-Turchia, Kaliningrad-Russia, Marostica, Bordighera, Presov-Rep. Slovacca, Iran, Pechino,Odessa-Ucraina, Surgut-Siberia. Nel 1992 realizza per le Edizioni Arca di Trento il gioco “Trentatretrentini”.

Nel 1998 realizza il libro “Disegni di segni” con il quale vince la Palma d’Oro a Bordighera.

Dal 1998 collabora a Smemoranda sino al 2008. Nel 2005 realizza il calendario per l’Istituto Trentino delle Assicurazioni ITAS. Nel 2006 cura l’immagine del Congresso Provinciale SAT. Ha collaborato con Edizioni Rendena, Akena, Edizioni Curcu e Genovese, Plusco. Ha tenuto corsi di disegno a matita e pittura ad olio in numerosi laboratori serali. Ha tenuto numerose esposizioni personali: Trento, Bologna, Innsbruck, Lussemburgo, Novy Jicin-Rep.Ceca, Novellara, Istanbul, Tehran, Soncino, Caldaro, Milano, Bribaudon-Francia.

 

Attraverso le sue opere ci introduce con leggerezza in un personalissimo mondo di poesia. Interpreta con ironia , attraverso la tecnica della pittura ad olio, acrilico e matita, acquarello e china,soggetti e forme che diventano contenitori di pensieri e libere associazioni, seguendo l'inesauribile filone del surrealismo storico,attualizzato attraverso l'uso di soggetti ironici, talvolta con acuto e raffinato umorismo. Il suo mondo appare senza confini geografici e storici, in una vera e propria realtà rimescolata e suggestiva.

 

www.paolodalponte.it